Novara in Danza

Patrizia Crepaldi
Patrizia Crepaldi


-Classico, Repertorio, Punte

Si diploma “INTERMEDIATE” alla Royal Academy of Dancing di Londra alla fine degli anni ‘70 e perfeziona la tecnica classica presso l’Accademia di danza “Heinz Bosl Stiftung” di Monaco di Baviera con Maestri di fama internazionale come Olga Lepiscinskaja (Teatro Bolshoi – Mosca) Liuba e Pero Dobrievitch (Ballet du XX Siecle di Maurice Bejart) e Konstanze Vernon (Staatsoper – Berlino).

Ha preso parte, durante gli anni di Accademia, a numerosi spettacoli presso il Teatro dell’Opera di Monaco di Baviera e, rientrata in Italia, prende parte per due anni alla compagnia “I giovani e la danza” diretta da Vittorio Biagi.

Negli anni 1993-94 ha approfondito gli studi a New York presso scuole prestigiose come: STEPS, ALVIN AILEY, ABT, BROADWAY DANCE CENTRE.

Ha collaborato (dal 1990 al 1997) con la compagnia di danza “Teatro di Torino” diretta da Loredana Furno interpretando ruoli solistici in diverse produzioni sia di danza classica (La Bella Addormentata, Giselle, Il Lago dei cigni, Coppelia) che di danza contemporanea, lavorando con coreografi di spicco quali: Luciano Cannito (Faust), Jozef Tari (Diafragments), Loris Petrillo (Romeo e Giulietta), Susanna Egri (Il noce di Benevento), Loris Gai (Orfeo, Pulcinella, Bottega Fantastica, Amo le rose che non colsi) J. Pierre Martal (Serata Rossini), e studiando con Maestri quali Maurizio Bellezza, Pasi Niemen, Marc Deboys, Deborah Weavers e Nina Watt (Fondazione Limon – New York). Quest’ultima ha rimontato la coreografia “There is a time...” di Josè Limon per la compagnia e Patrizia ha interpretato il “tempo per sorridere” e “il tempo per danzare”.

Durante questo periodo prende parte come ballerina a diverse stagioni di Operetta con le coreografie di Loredana Furno (La vedova allegra, Cincillà, Il paese dei campanelli) e lavora, insieme alla compagnia di danza “Teatro di Torino”, all’allestimento dell’operetta “Il paese del sorriso” al Teatro Lirico “Bellini” di Catania.

Con la stessa compagnia partecipa a diverse tournée: Russia (Mosca e Pietroburgo) ed Egitto (Il Cairo) con il balletto “Cleopatra” cor. M. Miskovitch e danza in Galà con ospiti di eccezione come R. Nureyev (Galà Pulcinella – Napoli) e V. Vassiliev (Galà Tschaikowsky - Torino)

Nello stesso periodo danza in prestigiosi teatri italiani con gli spettacoli “Omaggio a Bejart” con Grazia Galante (cor. di J. Tari, R. Fascilla e A. de la Roche) e in “Bolero” con Andrè de La Roche (cor. J. Tari, R. Fascilla e G. Galante)

Ha fatto parte, in seguito, per circa un anno, della compagnia di danza Balletto Italia diretta da Carla Perotti dove ha rivestito ruoli solistici nelle produzioni della compagnia (Giselle, Paquita), collaborando, in veste di coreografa, all’allestimento di alcune produzioni della stessa compagnia (La Bottega fantastica – La Bella Addormentata nel bosco) e frequentando contemporaneamente stages tenuti da M. Monteverde, M. Bigonzetti e J. Alegado.

Dal 1992 al 2010 è Presidente dell’Associazione NUOVO STEPS CENTRO PRODUZIONE DANZA, da lei creata. L’associazione, con sede in Via Palma di Cesnola 38 a Torino, organizza, dall’A.A. 1992-93, corsi regolari di danza classica, contemporanea e moderna tenuti e diretti dalla stessa Patrizia Crepaldi.

Nell’A.A. 1998-99 ha inoltre fatto parte del corpo Insegnanti Ospiti dell’Accademia di danza a Lecco.

È stata membro, come insegnante dell’I.D.A., (International Dance Association), frequentando regolarmente seminari di didattica infantile e specificatamente di danza Propedeutica e Danza Educativa.

Ha conseguito nell’anno 2005 il diploma di Insegnante Formatore di 2° livello CONI-CSEN-PROGETTO ITALIA, certificazione riconosciuta dal MIUR

I suoi allievi più talentuosi, oggi ballano e studiano presso compagnie e accademie tra le più prestigiose e titolate al mondo (Alvin Ailey/New York, Complexions/New York, English National Ballet School/Londra, Wiener Staatsoper Ballettschule/Vienna, Conservatorio Nazionale di Lisbona, Accademia Nazionale di Chisinau/Moldavia, Accademia di danza Teatro Bolshoi/Mosca).

È stata invitata a prendere parte a diversi eventi nazionali di danza come insegnante e giudice.

Ha vinto, con i suoi allievi, prestigiosi premi in numerosi concorsi nazionali e internazionali presentando coreografie proprie e di repertorio classico.

Dal 2002 dirige la compagnia CHOREA MUNDI, con la quale ha collaborato con diversi teatri torinesi e del Piemonte, presentando produzioni coreografiche firmate da lei stessa e altri coreografi di chiara fama internazionale (Andrè de La Roche).
docenti